Alzheimer Marche Onlus

RICORDAMI MENTRE BALLO

Comune di OSIMO

Ricordami mentre ballo

è uno spettacolo andato in scena al teatro La Nuova Fenice di Osimo il giorno 24 gennaio 2020.
Lo spettacolo è stato ideato dalla psicologa Martina Bora, sostenuto dall’Associazione Alzheimer Marche ed alla sua realizzazione ha partecipato la scuola di danza DanzArte Revolution diretta dalla ballerina Valentina Di Sante.

Lo spettacolo nasce con lo scopo di sensibilizzare le persone riguardo la demenza di Alzheimer e soprattutto di unire tutti coloro che si sono trovati e si trovano ad affrontare questa dura malattia.
Si svolge alternando la lettura delle lettere che i familiari hanno scritto per i loro malati, con coreografie di danza appositamente ideate e create a tema dalla scuola DanzArte.
Il motivo alla base risiede nel fatto che quando ci si trova ad affrontare una così dura battaglia nella vita, accade spesso di sentirsi soli, incompresi nelle difficoltà che quotidianamente ci si ritrova ad affrontare.
Lo scopo dello spettacolo è dare spazio a quello che è il “deterioramento emotivo” del familiare che si prende cura di un suo caro con Alzheimer, un caregiver.
Queste persone hanno conosciuto, conoscono e conosceranno emozioni come la solitudine, il senso di colpa, la paura, la volontà tenace di riuscire da soli a gestire tutto e a tutti i costi, l’illusione e la frustrazione, il senso di inefficacia, l’ansia… tutti questi vissuti emotivi si accumulano in noi fino al lutto; molti di noi li lasciano lì finchè questi piano, piano, ci mordono da dentro e crescono.
Ma con la magia catartica del teatro, si proveranno quelle emozioni attraverso le lettere dei familiari, ci scopriremo tutti uguali in questa battaglia e ci libereremo di un po’ di peso.
Due parole chiave: relazione ed empatia. La bravura, come in un ballo, sta nel trovare l’intesa, una nuova armonia che può permettere sia al familiare che al malato di vivere ancora momenti di gioia. Tutto sta nel riuscire a comunicare ancora con chi soffre di Alzheimer, nello scoprire il codice della malattia, espresso in questo spettacolo attraverso la musica e la danza.
Un consiglio: prendetevi il tempo di perdere tempo, e raccogliete tutto l’amore di cui siete capaci per stare accanto al vostro caro.
Si tratta quindi di un messaggio di condivisione, aiuto, speranza e sostegno e che ci aiuti anche a far conoscere l’Associazione Alzheimer Marche Onlus.
Buono spettacolo!
Dopo la prima esibizione al Teatro La Nuova Fenice di Osimo, altri Comuni si sono già mostrati entusiasti ad accogliere questo progetto che – speriamo – diventi itinerante di riferimento.

Per ulteriori  informazioni:

Dott.ssa Martina Bora
3315429297

Condividi questa pagina sui Social con i tuoi contatti: 

Facebook
Twitter
LinkedIn